Attrazioni, eventi e sport
nei pressi della casa delle Zammare fra Taormina e Catania

Gli ospiti della casa delle Zammare non hanno mai il tempo di annoiarsi, scopri il perchè...

Sport

  • karting
  • Equitazione
  • Scuba diving
  • Treking
  • Donkey Treking
  • Pattinaggio
  • Rafting
  • Etna mountain bike

Natura

  • Acquario Mediterraneo (2,1Km)
    Sono oltre 500 gli esemplari dislocati nelle quattordici vasche di notevole grandezza e nelle altre 25 medio-piccole.
    Il terzo piano dell'edificio, invece, è dedicato all'intrattenimento del pubblico, disponendo di un'aula multimediale attrezzata con strumentazioni adatte allo scopo.
    Piazza Mazzini, 1
    95014 - Giarre
    Orario visite: Tutti i giorni eccetto il lunedì dalle ore 9:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:30
  • Museo dell'Etna (16,7 Km)
    Il Museo dell’Etna, esteso oltre 1500 mq. Tutto ciò che c’è da sapere sull’Etna. I miti e la storia, le teorie scientifiche, la natura e i prodotti tipici del vulcano più grande d’Europa recentemente riconosciuto dall’Unesco. Con una suddivisione in sezioni tematiche, offre una visione moderna e interattiva della vulcanologia ed è fornita di sale di proiezione, di un nuovo cinema 3D, di una ludoteca ed è l’unica struttura in Sicilia a disporre di un SIMULATORE DI TERREMOTI dotato di piattaforma dinamica computerizzata.
    Viagrande (CT)
    tel. 095 /7890768 - 347 0415868 Museo dell'Etna
  • Casa delle Farfalle (16,8Km)
    La Casa delle Farfalle Monteserra, unica struttura del genere in tutto il Sud Italia, è una grande serra tropicale dove centinaia di farfalle, tra le più belle e straordinarie del mondo, sono libere di volare e di farsi ammirare. Parco Monte Serra
    Via Umberto I n. 244 - 95030 Viagrande (CT)
    Il contributo per la visita alla Casa delle Farfalle è di € 5,00 a persona con agevolazioni per famiglie con bambini e per i convenzionati.
    Dopo la chiusura invernale la Casa delle Farfalle riaprirà domenica 29 Marzo 2015.
    Per la stagione invernale il Parco Monte Serra rimarrà aperto al pubblico solo la Domenica dalle ore 10 alle 17, ingresso libero, è previsto solo un contributo di € 2,00 per il posteggio di ogni vettura che vi accede.
    La Pista da Tubing sarà aperta al pubblico fino a Domenica 9 Novembre 2014 dalle ore 10:30 alle ore 16:00.
    Si consiglia di contattare i seguenti numeri per avere maggiori informazioni:
    - fisso 095 78 90 768 (dalle 9 alle 13);
    - mobile 347 04 15 868 (dalle 15 alle 18).
  • Casa Museo dell'Apicoltore (9,2 Km)
    Un sorprtendente viaggio alla scoperata del modo delle api.
    E' prevista anche una degustazione di mieli tipici. Da provare assolutamente!!!!
    Azienda agricola Sebastiano di Prima
    Via Scuderi, 26/ c - ZAFFERANA ETNEA (CT)
    Casa Museo dell'Apicoltore per informazioni e prenotazioni rivolgersi tel. +39 0957081677 - +39 3495293713

Storia

  • Parco e Museo archeologico di Giardini Naxos (16.5 Km)
    Limitrofa al museo è l'area dell'antica città greca.
    Il museo sorge presso il Capo Schisò e l'attuale porto di Giardini Naxos, ai margini dell'area archeologica dell'antica città di Naxos, alla quale, si accede anche dagli spazi limitrofi al museo, grazie all'apertura di un percorso di visita, che, ricalcando in parte il tracciato di un importante asse stradale del V sec. a. C., conduce sino al versante occidentale delle mura.
    Lungomare Schisò - Giardini-Naxos
    Tel. : 0942 51001
    Aperto dalle 9.00 alle 16.00 /19.00 secondo la stagione
  • Museo Regionale della Ceramica di Caltagirone (100 Km)
    Il museo illustra attraverso la raccolta di manufatti provenienti da tutta la Sicilia la produzione storica di ceramica nell'isola, dalla preistoria fino agli inizi del novecento, con particolare riferimento ai manufatti di Caltagirone.
    Via Roma "Teatrino del Bonaiuto" - Caltagirone (CT)
    Tel. : 0933 58418/423 fax 0933 26972
  • Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi di Siracusa (93,7 Km)
    Il museo illustra, allo stato attuale la preistoria e la storia di quasi tutti i siti archeologici della Sicilia orientale e centrale, sino ad età classica e, relativamente alla città di Siracusa, ad età ellenistica e romana.
    Viale Teocrito, 66 - Siracusa
    Tel. : 0931.489511 fax 0931.489532
  • Parco Archeologico di Siracusa (92,9 Km)
    Questa grande area archeologica costituisce il nucleo fondamentale del Parco archeologico di Siracusa.
    Comprende, oltre ad alcune testimonianze di epoca preistorica (età del bronzo, facies di Castelluccio, di Thapsos e di Cassibile), il settore della città antica con alcuni monumenti pubblici, tra i più famosi dell’antichità quali il Teatro, la soprastante area del Ninfeo, con la Via dei Sepolcri, l’area del Santuario di Apollo, l’ara di Ierone, l’anfiteatro romano, un’ampia area di cave di pietra (latomie), una vasta necropoli (detta Grotticelli) e la chiesetta normanno-sveva di S. Nicolò.
    Via del Teatro Greco - Siracusa
    Tel. : 0931 66206 - 65068
  • Villa del Casale Piazza Armerina (116 Km)
    La Villa, tutelata dall’Unesco dal 1997, è appartenuta ad un esponente dell’aristocrazia senatoria romana, forse un governatore di Roma (Praefectus Urbi); secondo alcuni studiosi fu, invece, costruita e ampliata su diretta committenza imperiale.
    Per la sua bellezza e complessità, può considerarsi uno degli esempi più significativi di dimora di rappresentanza rispetto ad altri coevi dell’Occidente romano.
  • Teatro Greco Taormina (28,5 Km)
    Il teatro di Tauromenion avrebbe un'origine ellenistica - sulla base dei pochi documenti archeologici potrebbe essere del III secolo a.C. - ma si presenta totalmente romano nel suo aspetto oggi visibile.
    La struttura originaria era legata ad un piccolo santuario di cui resta il basamento sul belvedere che sovrasta la cavea.

Tradizioni e cultura

  • Museo del presepio (1 Km)
    Il Museo del Presepio è ubicato in un nobile palazzo ottocentesco a pochi metri dal Monumento ai Caduti di piazza Mons. Alessi.
    Ospita circa cento pezzi presepiali. Si possono ammirare: presepi in cartapesta leccese, in terracotta siciliana e pugliese, magnifiche figure napoletane e perfino presepi in legno di cirmolo provenienti dal Trentino, diorami presepistici che fanno rivivere uno spaccato di vita contadina siciliana, con i costumi, le suppellettili, i personaggi di un tempo ormai perduto.
    via Meli, 3
    95014 - Giarre
    Orario visite: Dall' 8 dicembre al 6 gennaio, tutti i giorni dalle ore 16.00 alle 19.30.
    Dal 7 gennaio al 7 dicembre, tutti i mercoledì, le domeniche e festivi dalle ore 17.00 alle 19.00
    Chiuso nei mesi di luglio e agosto.
    Per visite fuori orario nei giorni o mesi di chiusura su prenotazione.
  • Teatro-Museo dei Pupi Siciliani (1,2 Km)
    Il Teatro-Museo dei Pupi Siciliani della nuova compagnia Zappalà è ospitato presso la sede della Pro-Loco di Giarre in piazza Mons. Alessi.
    La compagnia, su prenotazione e dietro contributo, mette in scena per gruppi (max. 70 persone) varie opere teatrali. c/o locali Pro-Loco Giarre, p.za Mons. Alessi, 8
    95014 - Giarre
    tel. 095 9704257
    Orario visite: Museo - Tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 Teatro - su prenotazione.
  • Opera dei pupi Turi Grasso (17,4 Km)
    L'Opera del maestro Turi Grasso ad Acireale continua a rappresentare, la grande tradizione dei pupari acesi, che han dato vita nei secoli, al teatro popolare dei pupi, riconosciuto dall’Unesco, patrimonio dell’Umanità.
    Via Nazionale per Catania, 195 - 95024 Acireale (CT) Sicilia - Italia
    tel. 0957648035 - 3478061464 - 3291189522
  • Museo Civico casa del Nespolo (19,4 Km)
    L'interno è articolato in due stanze: la prima, la sala "La terra trema", raccoglie fotografie, locandine e varie testimonianze dell'omonimo capolavoro cinematografico di Luchino Visconti, da lui girato proprio ad Acitrezza, nel 1947, con un cast di attori scelti interamente fra gli abitanti del piccolo borgo marinaro.
    La seconda, la "Stanza dei Malavoglia", ospita testimonianze del mondo dei pescatori trezzoti della metà dell'Ottocento, con una raccolta di antichi strumenti di lavoro e suppellettili della vita quotidiana.
    Interessanti le foto scattate personalmente da Giovanni Verga e la raccolta di lettere al fratello Pietro.
    Orario visite:
    tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00.
    Ingresso a pagamento
    Infoline: tel. 095.7116638

Eventi

Disponibilità/info

Numero degli ospiti :

Casa delle Zammare - Camere da Letto

La Casa delle Zammare
Posti Letto 8
Camere da letto 4
Bagni 2
WC 2
Docce 2 con idromassaggio, 1 con stereo e massaggio schiena
Zona Relax Tv, DVD, Impianto stereo, Roof garden con tv lcd, tarrazzo sulla marina, solarium
Soggiorno Minimo 4-7 notti
La casa delle Zammare
Votata 5/5 media basata su 3 recensioni di ospiti
Salvo e Rosy, proprietari della casa della Giara

Contatta il proprietario

Salvo e Rosy

Lingue parlate per email:
Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese.
Lingue parlate al telefono: Italiano, Inglese.

Numero degli ospiti :
Privacy Policy

Oppure contatta i proprietari per telefono allo:

Tel: +39 327 0106 529
Tel: +39 095 7784 233


Lingue parlate al telefono:
Italiano, Inglese